gaming news

SETTIMANA DAL 7 ALL'11 OTTOBRE

N°1 - Ottobre

Anno 2019

Settimana con il botto!

Fine settimana con il botto!

Giovedì alcuni soliti tweet da Trump hanno confermato che un accordo, seppur solo parziale, potrà essere trovato in tempo per scongiurare i nuovi dazi che sarebbero dovuti partire il 15 Ottobre.

E i mercati hanno festeggiato al rialzo queste notizie, aiutati anche da notizie dalla Gran Bretagna dove sembra sempre più scongiurato un "no-deal" Brexit.

Non sorprende quindi che i mercati che hanno performato meglio sono stati quelli più penalizzati negli ultimi mesi, Germania e UK in primis. E l'oro, in questi momenti, perde il suo "appeal" di bene-rifugio.

Quando i mercati azionari festeggiano, quelli obbligazionari indietreggiano (vedi lezione sui cicli economici).

Notizie che allontanano lo spettro della recessione fanno male ai titoli obbligazionari.

E questa settimana i tassi si sono rialzati sia in Europa che (ancora di più) negli Sati Uniti. Solo i famosi “titoli spazzatura”, quelli “non-investment grade” o high yield, hanno avuto performance positive visto che in questo caso il fatto che l’economia cresca aiuta il loro business e quindi li allontana da situazioni problematiche.

In questa settimana invece usciranno molti dati macroeconomici che ci daranno importanti indicazioni sulle economie europee e americana.

Una settimana come quella appena passata non poteva non avere ripercussioni sulla classifica generale. Guarda la nuova tabella sotto che include sia la classifica generale che i risultati della settimana appena passata.

Ecco infatti che "Carlo M." torna in prima posizione dopo solo una settimana, ma entrano nella Top 10 anche "PCAM" e "Maurizio P.". "PCAM" in particolare presenta un portafoglio con il 40% di liquidità, ma la parte azionaria è super concentrata sul mercato statunitense con un ETF che pesa per il 41% nel portafoglio e che ha contribuito per il 60% alla performance del mese. Da notare che l'ETF sul mercato azionario area Euro: pur pesando solo per il 7% nel portafoglio ha contribuito per il 30% alla performance della settimana. 

Abbastanza "sterile" la super performance di "Pablo" che rimane comunque all'ultimo posto nella classifica.

Nonostante le performance dei mercati della settimana scorsa la classifica nei primi 4 posti non cambia, e anzi, "Elia P." si stacca ulteriormente dagli altri. Guarda la nuova tabella sotto che include sia la classifica generale che i risultati della settimana appena passata.

Grande performance di "Maurizio P." invece che salta 9 posizioni e si posiziona al 5° posto. Qual è il suo segreto? Beh, un portafoglio molto concentrato con una esposizione del 50% (vincente questa settimana) all'azionario italiano con un ETF che con la sua super performance riesce perfino a compensare la perdita dell'altra posizione di un altro 505 (non vincente questa settimana) sull'obbligazionario inflation linked.

Guarda la nuova tabella sotto che include sia la classifica generale che i risultati della settimana appena passata: i primi due posti non cambiano nella classifica generale e anzi, "Bistecca" stacca ulteriormente il resto del gruppo: adesso il distacco sale a circa 2 punti percentuali, incredibile.

Ma vediamo con attenzione come è composto il suo portafoglio. La componente azionaria è molto elevata (45%) di cui più il 60% investito in mercati emergenti. In più la piccola componente di obbligazioni (il 18%) è concentrata in un fondo High Yield, che come abbiamo visto, è l'unica categoria di obbligazioni che ha avuto una performance positiva questa settimana.

Come mantiene bassa la volatilità globale del portafoglio? Beh, sicuramente il 18% di liquidità aiuta!

App_icon_bg.png
CapitalEyes_logotype.png

Il seguente sito funge da piattaforma di promozione dell'app CapitalEyes. Nessun servizio erogato dall'applicazione è replicato oppure offerto dalla seguente piattaforma.

351 885 0065

 

Via Panfilo Castaldi, 8 - Milano MI 20124

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco icona di Google Play

© 2019 by CapitalEyes s.r.l.