Cerca
  • Arcadio Pasqual

Importante è investire: Perchè farlo e come scegliere per massimizzare i risultati

Aggiornato il: 25 ott 2019

Nella accezione comune la parola Investimento, quando legata ai propri risparmi, implica l’utilizzo di beni finanziari con lo scopo di ottenere un guadagno.


Sfortunatamente la storia ci insegna che molte volte investimenti hanno portato risultati negativi, e quindi invece di guadagni hanno portato perdite di capitali.


Ancora più spesso invece, oserei dire nella gran parte dei casi, gli investimenti hanno portato dei risultati inattesi, cioè diversi rispetto alle aspettative iniziali.



In un mondo in continuo cambiamento, dove gli ammortizzatori sociali vengono ridotti per esigenze di bilancio dei vari stati, dove l’inflazione erode il potere di acquisto, dove le nuove generazioni hanno sempre più bisogno di un supporto dai propri genitori per poter studiare e comprare casa, in attesa di trovare un lavoro che gli permetta di essere indipendenti, il singolo deve sempre di più pensare autonomamente al proprio futuro e iniziare a risparmiare e investire appena le proprie finanze lo permettono.


Ma mentre risparmiare è una cosa molto personale (il livello di posticipazione di gratificazioni immediate a fronte di benefici futuri dipendente dal carattere di una persona), per investire servono delle conoscenze che possono essere imparate facilmente, se spiegate nel modo corretto.


Questa applicazione, CapitalEyes, nasce proprio con questo obiettivo: aiutare le persone ad essere consapevoli dei propri bisogni e obiettivi per poter fare le scelte d’investimento migliori per massimizzarne i risultati.


Ma di cosa stiamo parlando in soldoni? Stiamo parlando proprio di quello: di soldi.

Vediamo alcuni esempi di cosa significa investire nel lungo termine partendo proprio da esempi, esempi con un lasso di tempo volutamente di lungo periodo perché investire vuol dire necessariamente avere dei periodi importanti davanti a sé come prospettiva.


Partiamo con un investimento iniziale di 10,000€ (cifra tonda che ci aiuta poi a personalizzare il risultato sulla propria situazione finanziaria, per esempio moltiplicando per due nel caso di 20,000€ o dividendo per 2 nel caso di 5,000€). Nella tabella sotto vediamo come cambia il patrimonio finale a fronte di un rendimento annuale più o meno alto:



I rendimenti nell'esempio sono stati volutamente tenuti bassi tenendo conto che mediamente il profilo di rischio dell'investitore italiano non è alto.

Due considerazioni vengono in mente quasi subito, dopo che ci siamo riavuti dallo sconforto:

Più passano gli anni e più “l’effetto positivo” dell’investire è maggiore.


Questo lo vediamo benissimo nel grafico qui sotto, che riporta gli stessi dati sopra ma in formato grafico, dove si vede bene che l’andamento del portafoglio non segue una linea retta ma una linea curva.


1 - La prima lezione che ci dobbiamo portare a casa è quindi quella del dover iniziare il prima possibile ad investire: appena si hanno delle disponibilità liquide (anche i 1,000€) bisogna subito metterle a frutto!


2 - La seconda lezione, altrettanto importante, è relativa al rendimento: una differenza di un punto percentuale si traduce in un’enorme differenza nel risultato finale.


Prendiamo come riferimento i valori a trenta anni: il risultato di una performance del 2% sono 8,114€ contro i 14,273€ di una performance del 3%.


Perché è così importante tutto questo? Per iniziare per due motivi: il primo ha a che fare con i costi legati all’investimento. In alcuni casi i costi che vengono applicati dagli intermediari finanziari si avvicinano al 3% (in alcuni casi li superano pure).


Quindi una migliore consapevolezza sui costi che paghiamo, unita ad una educazione finanziaria che ci aiuta a scegliere gli strumenti migliori con i costi più contenuti (non è possibile – giustamente – abbattere i costi a zero) può da sola migliorare il rendimento finale. Il secondo motivo è che una migliore consapevolezza dei propri bisogni ed obiettivi finanziari ci permette di fare scelte consapevoli che saranno poi mantenute anche nelle inevitabili condizioni avverse che i mercati, ciclicamente, ci presenteranno.


Evitando quindi quelle decisioni prese con la pancia che nella stragrande percentuale di volte ci portano a prendere decisioni sbagliate che impattano duramente sui risultati di lungo periodo.


Quindi continua a seguire le lezioni. Tanti dei temi menzionati in questa lezione verranno ripresi in maggiore dettaglio in lezioni dedicate.


SCARICA L'APP CAPITALEYES



#finance #tradingonline #financeapplication

15 visualizzazioni
App_icon_bg.png
CapitalEyes_logotype.png

Il seguente sito funge da piattaforma di promozione dell'app CapitalEyes. Nessun servizio erogato dall'applicazione è replicato oppure offerto dalla seguente piattaforma.

351 885 0065

 

Via Panfilo Castaldi, 8 - Milano MI 20124

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco icona di Google Play

© 2019 by CapitalEyes s.r.l.